Psicologo, Psicoterapeuta e Psicoanalista a Firenze

Benvenuti, sono Ilaria Sarmiento e lavoro a tempo pieno come psicologo a Firenze in Via Pier Capponi, 41.

Se stai leggendo questa pagina, probabilmente ti stai chiedendo se sia il caso di chiedere una consulenza con uno psicologo

Siamo tantissimi ed è quindi molto difficile effettuare una scelta consapevole.

Io consiglio sempre di scegliere uno psicoanalista autentico, nel senso che si sia formato, ed appartenga, ad una delle associazioni afferenti all’International Psychoanalytical Association, che in Italia sono soltanto due: SPI e AIPsi. Sono nate diverse società che si dichiarano psicoanalitiche, adducendo un approccio “relazionale” rispetto ai soci SPI, in realtà all’interno della SPI gli approcci sono molteplici e, sicuramente, quello “relazionale” è più diffuso di quello “pulsionale” degli inizi della psicoanalisi, che era pur sempre relazionale, dato che considerava anch’esso l’interazione paziente-analista. Scegliere un socio SPI garantisce su due variabili fondamentali nello scelta di un terapeuta:

  1. che il terapeuta si sia sottoposto ad un’analisi intensiva con un analista esperto, solitamente per almeno 7 anni, a 4 sedute settimanali.
  2. che, per accedere al training psicoanalitico abbia partecipato ad un processo di selezione reale, dove esiste la probabilità concreta di non essere ammessi.

Il primo punto garantisce sul fatto che il terapeuta sia perlopiù consapevole delle proprie dinamiche interne e sappia riconoscere e distinguere ciò che avviene nelle relazione con il paziente. Il secondo punto, garantisce sul fatto che persone non adatte a curare gli altri, non diventino psicoanalisti SPI.

Se ci accorgiamo di avere della fragilità a livello di funzionamento psicologico, è sempre meglio non rimandare. Affrontare il disagio psicologico aiuta ad acquisire nuove risorse e strumenti per affrontare le sfide della vita in maniera corretta ed equilibrata, promuovendo il benessere psicofisico e migliorando la qualità della vita. Migliorare l’ascolto e il contatto con le proprie emozioni aiuta a raggiungere una più serena relazione con se stessi e con chi ci circonda, sia amici che familiari.

Psicologo Firenze

Ilaria Sarmiento – Psicologo Firenze

Nel mio lavoro di psicologa, psicoterapeuta e psicoanalista della Società Psicoanalitica Italiana (SPI)  utilizzo metodo psicoanalitico, preferendolo agli altri orientamenti teorici, perché ritengo che sia l’unico che consenta davvero di risolvere la sofferenza psichica, lavorando lì dove ha avuto origine. Questo non vuol dire che possa andar bene per tutti, né che sia quello che tutti cercano, ma è forse l’unico modo per tentare di risolvere definitivamente fragilità psicologiche e di personalità che si sono create e consolidate durante l’infanzia. Se vi portate dietro un problema da anni, se si è costituito e consolidato nella vostra infanzia, se è pervasivo nella vostra vita e nelle vostre relazioni, non potete immaginare che qualcuno ve lo risolva in poche sedute, parlando con voi una volta la settimana. In poche sedute e con una bassa frequenza settimanale, si può aiutare a gestire un problema, non a risolverlo.

Il disagio psicologico si può manifestare con sintomi molto diversi: fobie, ossessioni, ansia, paura, panico, perdita d’interesse, disturbi somatici, umore depresso, agitazione, manie, ciclotimia, disturbi dell’apprendimento, disturbi del linguaggio, dipendenza, aggressività, disordini alimentari, autosvalutazione, forte stress, ecc. Oppure ti puoi esser reso conto che nelle tue relazioni manca sempre qualcosa o hai un costante senso di inquietudine e/o insoddisfazione.

Spesso si tende a sottovalutare il malessere psicologico, nella speranza che possa essere passeggero, attribuibile esclusivamente ad eventi esterni o, al contrario, pensando che sia immodificabile, perché “siamo fatti così“. Procrastinare la ricerca di un aiuto, serve spesso solo a cronicizzare il malessere.